VERNAZZA 2012

ADOTTIAMO VERNAZZA. Progetto per i bambini che rientrano dopo l’alluvione.

Il progetto, ideato e diretto dalla Facoltà di Scienze della Formazione de l’Università di Genova, è finalizzato ad accompagnare e favorire il rientro a Vernazza dei bambini in età scolare, che sono stati allontanati a seguito dell’alluvione che il 25 ottobre 2011 colpì diverse zone della provicina di La Spezia e di Massa Carrara, provocando 12 vittime oltre che numerosi feriti e danni materiali.

Il progetto prevede l’attivazione di un centro estivo con al suo interno workshop sulla resilienza, ideati e condotti da un esperto di RiRes, rivolti a due gruppi di bambini : 18 bambini delle scuole elementari e 12 frequentanti le scuole medie, ad oggi residenti nel comune di Vernazza.

Le tematiche sulle quali si sono incentrati i workshop sono il recupero della memoria collettiva del passato, l’elaborazione e la condivisione dell’esperienza personale dell’alluvione, del distacco e del ritorno nella propria città, il rafforzamento delle risorse interne ed esterne riacquisite, e la proiezione nel futuro.

Il progetto si propone il raggiungimento dei seguenti risultati:

  • accompagnamento dei bambini nella fase di ritorno presso le proprie case, favorendo in loro processi di resilienza
  • identificare eventuali soggetti che evidenziano traumi sopraggiunti in seguito all’evento catastrofico ed indirizzarli verso i servizi clinici per le terapie più adeguate.

  IMG_4628 IMG_4645

IMG_4675 IMG_4690

IMG_4665

PARTNER

FORMATORI

  • Francesca Giordano
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...