La Ricerca che guida l’Agire

RiRes nasce ufficialmente nel 2013 su iniziativa della prof.ssa Cristina Castelli la cui attività in contesti bellici e di disastri ambientali ha origine a partire dalla fine degli anni Novanta. I suoi interventi hanno portato alla creazione di un vero e proprio modello psico-sociale che rappresenta oggi un’importante contributo per gli aiuti umanitari.

Gli interventi umanitari prima della nascita di RiRes:

1999: KOSOVO – In seguito alla sanguinosa guerra civile, la prof.ssa Castelli partecipa – su nomina del Consiglio dei Ministri – alla missione Arcobaleno sovvenzionata da fondi privati, in qualità di esperta nella riabilitazione psico-sociale (in particolare operando su scuole e bambini); introducendo per la prima volta lo studio accademico nell’ambito educativo e psico-sociale in un contesto di emergenza.

2002: MOLISE Il team della prof.ssa Castelli è intervenuto in aiuto dei molisani colpiti dal terremoto con un’iniziativa che ha coinvolto diversi bambini nella creazione di una Guida Turistica. In questo libretto per bambini sono state riportate le interviste poste ai molisani sull’accaduto, ricette di cucina tradizionali, foto e disegni prima e dopo la catastrofe.

12/2004 – 01/2005: SRI LANKA – Il Ministero Affari Esteri ha convocato per la seconda volta la prof.ssa Castelli, sovvenzionando un intervento umanitario per far fronte all’emergenza tsunami che ha interessato l’isola. In questa occasione venne messa a punto per la prima volta la formula del kit costrutto di Resilienza, composto da uno zainetto contenente viveri, altri materiali e un manuale di utilizzo destinato a bambini e insegnanti. Sono stati distribuiti in totale 5000 zainetti/kit alle comunità colpite dalla catastrofe.

A seguito di questi interventi e dei risultati ottenuti dall’impegno del team della prof.ssa Castelli, sono stati intrapresi altri progetti a scopo umanitario in Paesi come Haiti e Cile, entrambi colpiti nel 2010 da un terremoto con conseguente tsunami; Pakistan, vittima nello stesso anno di una pesante alluvione; e Italia, che vide nel 2009 la città dell’Aquila rasa al suolo da un forte terremoto.

Grazie all’iniziativa pionieristica della prof.ssa Cristina Castelli, l’ Università ha iniziato a interessarsi attivamente al lavoro sul campo in affiancamento a ONG, ospedali e altre associazioni ONLUS, offrendo il suo contributo non solo materiale ma anche formativo.

Con l’aiuto di studenti, docenti e collaboratori esterni è stato possibile creare una rete organizzata di professionisti che da più di 15 anni si recano in loco per AGIRE e AIUTARE chi è in difficoltà.

La ricerca dal laboratorio passa al campo d’azione, valorizzando l’importanza di coniugare le conoscenze accademiche con il contesto reale operativo.

RiRes oggi è riconosciuta a livello Nazionale e Internazionale, conta diverse collaborazioni, partners e un team stabile di 8 membri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...