MILANO 2016: SPORT, ACCOGLIENZA E IMMIGRAZIONE

una proposta di attività sportive come strumento per facilitare lo scambio di relazioni 

L’equipe, composta da un allenatore, uno psicologo dello sport ed alcuni educatori del centro di accoglienza, hanno realizzato interventi sportivi  rivolti a circa 30 ragazzi dai 12 ai 18 anni provenienti da contesti culturali differenti e richiedenti asilo politico. L’obiettivo era quello di facilitare lo scambio di relazioni tra ragazzi ed operatori del centro di accoglienza di Milano.

partners

coordinatore

  • Francesco Farina

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...